Al via le Serate C.A.I. Tre appuntamenti con alpinismo, viaggio, avventura, ambiente

Pubblicata il 13/11/2019

Prende il via giovedì 14 novembre il ciclo di conferenze culturali autunnali che la Sezione C.A.I. di Camposampiero, da più di un decennio, dedica a tematiche quali il viaggio, l’avventura, l’alpinismo e la salvaguardia dell’ambiente.
 
Il primo dei tre appuntamenti è in programma alle 20.45 in sala Filarmonica, piazza Vittoria. Dario Gasparo, socio della Sezione C.A.I. XXX ottobre, di Trieste terrà una conferenza con foto e video dal titolo Kamchatka, tra orsi e vulcani”.
  
Si prosegue giovedì 28 novembre, alle 20.45, in sala Filarmonica, con la serata dal titolo “Ghiaccio dell'Ovest anni 2000”, a cura di Elio Bonfanti, istruttore nazionale di alpinismo e arrampicata libera.
 
Chiusura in grande stile giovedì 5 dicembre, sempre alle 20.45 in Filarmonica con un appuntamento di grande suggestione ed attualità che unisce cultura, musica e sensibilità ambientale: “La Montagna ferita”. Letture e canti dei soci della Sezione di Camposampiero. Testi a cura di Alessandro Cecchinato. Canti, coro Voci dell'Arbel.
 
Il C.A.I. di Camposampiero, che nel 2017 ha festeggiato il cinquantesimo di fondazione, è una delle associazioni più prestigiose ed attive della cittadina ed ha una lunga tradizione, non solo nell’alpinismo ed escursionismo, ma anche nella promozione culturale legata alla montagna e all’ambiente cui si dedica un’apposita commissione.
 
Gli appuntamenti della rassegna, che ha il patrocinio del Comune di Camposampiero, sono a ingresso libero.  

Allegati

Nome Dimensione
Allegato kamchatka.png 962.83 KB
Allegato ghiaccio dell'ovest.png 913.2 KB
Allegato montagna ferita.png 941.06 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto